green pass obbligatorio per entrare sul posto di lavoro

Obbligo controllo green pass nei luoghi di lavoro

In riferimento al Decreto Legge D.L. n. 127/2021, a partire dal 15 ottobre 2021, l’accesso ai luoghi di lavoro è subordinato al possesso e all’esibizione, su richiesta, della Certificazione Verde Covid-19, green pass, di cui al D.L. 52 del22 Aprile 2021 e s.m.i. al fine di prevenire la diffusione dell’infezione da SARS-CoV-2

L’art. 3 prevede l’obbligo, dal 15 ottobre 2021, la verifica di validità della certificazione verde Covid-19 (detto Green Pass)
quanto prevede il DPCM 17 giugno 2021, art. 13, (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 143 del 17 giugno 2021), in materia di controllo delle certificazioni verdi COVID-19

Tutte le aziende dovranno attuare modalità organizzative chiare e definite per effettuare le verifiche delle certificazioni verde Covid-19 con le modalità previste dal DPCM 17 giugno 2021

Proprio a riguardo delll’uso del green pass nei luoghi di lavoro, Abbiamo già studiato per voi un supporto/consulenza al fine di:

  • Mettervi a disposizione la modulistica di nomina dei delegati/incaricati alla verifica delle certificazioni verde Covid-19
  • Elaborare un documento organizzativo dove vengono prima condivise con l’azienda e successivamente elaborate le modalità, la frequenza, gli strumenti informatici, le istruzioni operative con cui verranno effettuati i controlli.
  • Definire le misure da attuare in caso di verifica della certificazione verde Covid-19 con esito negativo
  • Predisporre una documentazione di semplice ed immediato utilizzo senza dispersione di tempi
  • Personalizzare la documentazione in base alle caratteristiche della dimensione aziendale, nel rispetto di quanto previsto dal suddetto decreto di controllo e nel rispetto delle misure di tutela al trattamento di dati personali – Regolamento UE n. 2016/679 e D. Lgs. 196/03
Per maggiori informazioni contattaci
Obbligo controllo green pass nei luoghi di lavoro

Potrebbe anche interessarti